psicoloco

 

Cos’è?
E’ un momento individuale di ascolto e orientamento con lo Psicologo per chiunque ne faccia richiesta

Perchè?
L’idea nasce dalla collaborazione tra Psicologi e Farmacisti, sullo sfondo di un concetto di salute legato al territorio e alla comunità, per accogliere la crescente domanda di aiuto psicologico dei cittadini.

E’ così che lo Psicologo si avvicina alle persone e sceglie di offrire un servizio di consulenza psicologica presso la Farmacia, in un locale riservato predisposto al suo interno. L’iniziativa nasce con l’intento di creare un punto di riferimento riconoscibile e di facile accesso, dove le persone che vivono uno stato di disagio possano essere accolte, trovare una prima risposta ai propri interrogativi e una prima forma di aiuto. Lo Psicologo si avvicina alle persone quindi per promuovere la salute, prevenire il disagio e indicare loro il professionista più adatto ad aiutarle.

Obiettivi del servizio

  • Dare risposte immediate ai problemi più leggeri
  • Indirizzare quelli più gravi all’interlocutore corretto
  • Intercettare bisogni sommersi che per vergogna o paura difficilmente arrivano ai servizi pubblici e professionali
  • Fornire una prima consulenza al disagio psicologico per problemi personali, familiari o di coppia
  • Offrire supporto ai problemi di coppia o familiari
  • Praticare interventi di supporto alla genitorialità
  • Rendere fruibili i servizi indirizzati al miglioramento del benessere psicologico

 

Come funziona?
I colloqui previsti sono tre dei quali i primi due sono gratuiti e il successivo a un prezzo agevolato di € 20. Ogni incontro ha durata di circa 30 minuti. Lo Psicologo è presente in farmacia un giorno a settimana su appuntamento. La consultazione avviene all’interno della Farmacia in un locale riservato in modo da garantire la riservatezza. Quello che si dice allo Psicologo rimane segreto, il rapporto psicologo-paziente è regolamentato dal Codice Deontologico degli Psicologi e tutto quanto riferito è coperto da segreto professionale